Felmay
Felmay
Archive
 
 
Italian Versione   English Versione
 
  Shop
 
TRE MARTELLI - Semper Viv
TRE MARTELLI
Semper Viv

Fy 8048
World Music


Dunya Records
Italia
 
1 CD



Per tutti coloro che hanno apprezzato Omi e Paiz (1995) e Car Der Steili (2000), le ultime due fatiche discografiche dei TRE MARTELLI, questa corposa e varia antologia compilata sulla base dei precedenti cinque (e ormai introvabili) lavori viene a costituire un complemento fondamentale per entrare nel mondo della tradizione del basso Piemonte. Da venticinque anni in attività, i TRE MARTELLI hanno saputo ricostruire a poco a poco il patrimonio della musica di tradizione compresa nel triangolo geografico costituito dal Monferrato, dalle Langhe e dall'Alessandrino, raccogliendo un repertorio immenso di canti da osteria, di ballate, di musiche per danza, di valzer e polche, di strumentali. Una ricerca etnomusicologica seria e di grande efficacia che è nello stesso tempo un ringraziamento e un ricordo per tutti coloro che con le loro testimonianze hanno consentito di mettere insieme un corpus di documenti orali di eccezionale valore, capace di dare nuovamente sostanza a una "memoria collettiva" sempre meno importante nella vita delle comunità rurali piemontesi.
Attraverso ventinove brani (alcuni dei quali appaiono per la prima volta su disco e vedono la partecipazione di ospiti importanti come il jazzista Antonello Salis, il canadese Robert Amyot alla cornamusa, Guido Antoniotti alle percussioni "alpine") Semper Viv ripercorre le tappe della vicenda umana e artistica dei TRE MARTELLI a partire dalla prima autoproduzione intitolata Danza di luglio (1978) per giungere sino al 1991, anno in cui veniva inciso Bruzè Carvè, con musicisti del calibro di Gianni Coscia, Rod Stradling e Russel Jones. In mezzo, hanno segnato la storia del gruppo, fondato da Lorenzo Boioli, Renzo Ceroni ed Enzo Conti e caratterizzato da continue variazioni della line-up, altre tre importanti opere: Trata Birata (1982) con la presenza al canto di Bernadette Da Dalt, Giacu Trus (1985), che vede l'ingresso come ospite di Vincenzo "Ciacio" Marchelli e della sua potente voce (in pianta stabile nel gruppo a partire dal 1988), e infine La tempesta (1987), a cui collabora tra gli altri Gianni Coscia.

I TRE MARTELLI hanno forgiato la loro reputazione grazie anche a un'attività concertistica instancabile, nella quale sono stati in grado di unire la piacevolezza dell'esecuzione alla ricerca filologica e alla riscoperta di brani ormai dimenticati e seppelliti dal tempo. Un continuo andare e venire tra il passato e il presente che ha reso i TRE MARTELLI, dopo venticinque anni di carriera, uno dei gruppi più fecondi e rappresentativi dell'intero panorama italiano della musica di tradizione.




TRE MARTELLI dal Felmay Shop


 
 
 
  Le nostre Playlist
La nostra playlist su spotify Pre Minimalismo, minimalismo e post minimalismo, brani dal nostro catalogo curati per noi da Federico Marchesano,

PAOLO BONFANTI & MARTINO COPPO - You Were Right
from the CD "Pracina Stomp"
 
 
 
  Cerca
 
  Newsletter
Nome
E_mail
 
 
 
 
 
 
  Nuove Uscite
 
  Concerti
 
 
24 Settembre 2021 - h:21.00
Birkin Tree + Caitlin Nic Gabhann e Ciaran O Maonaigh
Napoli Ethnos Festival
Napoli


02 Ottobre 2021 - h:21,15
Birkin Tree
Porto Antico - Piazza delle Feste
Genova


09 Ottobre 2021 - h:21.00
Liguriani
Tesserete - Svizzera


10 Ottobre 2021 - h:21.00
Liguriani
Ravensburg - Germania


11 Ottobre 2021 - h:21.00
Liguriani
Donaueschingen - Germania


23 Ottobre 2021 - h:21.00
Birkin Tree + Caitlin Nic Gabhann e Ciaran O Maonaigh
Lahstein (D)


31 Ottobre 2021 - h:18.30
Fabio Rinaudo
Racconti di cornamusa duo

Sasso Marconi


13 Novembre 2021 - h:16.00
Compagnia Sacco di Ceriana
Palazzo della Meridiana
Genova


 
 
 
  camilla barbarito - sentimento Popolare
 
 
  Felmay Social Networks
   
 
  © 2021 Felmay Srl - P.I. 06974300011 | Powered by: Riccardo Marino
Spese di spedizione