Felmay
Felmay
Archive
 
 
Italian Versione   English Versione
 
  Shop
 
GRUPPO SPONTANEO TRALLALERO - Vagabondo
GRUPPO SPONTANEO TRALLALERO
Vagabondo

Fy 8129
8021750812929
Dunya Records
Italia
 
1 CD



Dire “trallalero” è dire Genova. È infatti nel capoluogo ligure che questo straordinario esempio di stile polifonico vocale trae le sue origini, prima di diffondersi, da un lato, sino alle Alpi Marittime, dall’altro alle colline piacentine.

Il GRUPPO SPONTANEO TRALLALERO vanta un’attività ventennale e, pur tra ovvi e fisiologici cambi di formazione, ha sempre perseguito sia il lo studio e il mantenimento del repertorio tradizionale sia il gusto per la ricerca. Come altre “squadre di canto” genovesi, il gruppo ha trovato forza e continuità nelle innumerevoli esibizioni dal vivo, ma “Vagabondo” è importante documento per fermarsi un attimo e fare il punto della situazione. Diretto dal maestro Giuseppe Laruccia, il GST si avvale di un baritono, un contralto, una voce “chitarra”, e diversi bassi per proporre una serie di esecuzioni intense e a tratti persino toccanti. Il “trallalero” trova la sua originalità nella fioritura e nell’abbellimento delle melodie, nei contrappunti e nell’imitazione strumentale offerta da una parte delle voci. Il programma del disco è all’altezza della fama che il GST si è conquistato negli anni. A una serie di titoli appartenenti alla più pura tradizione del genere, tra cui spiccano “La partenza” e “Vagabondo”, si affiancano brani d’autore che vanno dalla “Serenata di Don Giovanni” di Bixio e Cherubini a “Pippo non lo sa” dell’indimenticabile Gorni Kramer e alla sorpresa di “Il problema più importante” (Clark, Beretta, Del Prete), portata al successo da Adriano Celentano. Discorso a sé merita “Tiritoc”, composizione di Nando Citarella tratta dal repertorio dei suoi Tamburi del Vesuvio. Si tratta di una moresca in cui l’autore, presente anche in veste di ospite, si mette in gioco per sperimentare, insieme al GST, la versatilità del “trallalero” a contatto con strutture ritmiche differenti. Grazie a “squadre” come il GST un importante patrimonio della cultura musicale italiana continua dunque a vivere e prosperare. E come afferma Beppe Grillo nelle note accluse al disco «sono convinto che [del “trallalero”] fra cinquant’anni ne parleremo ancora».




GRUPPO SPONTANEO TRALLALERO dal Felmay Shop


 
 
 
  Musicisti

Presidente: Vittorio Ghiglione
Maestro: Giuseppe Laruccia
Primmö (Tenore): Alessandro Guerrini
Cöntröbassö (Baritono): Giampiero Merlo
Contræto (Contralto): Laura Parodi
Chitara (Voce chitarra): Eugenio Rissotto
Basci (Bassi): Mauro Bozzini, Teresio Castello,
Giuseppe Laruccia, Roberto Maggiolo, Silvano Pizzimbone,
Marco Ponta, Andrea Semino, Marco Tavella

ospiti
Nando Citarella - voce
Sergio Bruzzone - baritono (in “La buonasera” e “Vagabondo”) Walter Caneva - basso
Manrico Cosso - violino (in “Tiritoc”)
Davide Porcù - baritono (in “Don Giovanni” e “Serenatella proibita”)

 
  HQ Image
 
 
 
  Le nostre Playlist
La nostra playlist su spotify Pre Minimalismo, minimalismo e post minimalismo, brani dal nostro catalogo curati per noi da Federico Marchesano,

PAOLO BONFANTI & MARTINO COPPO - You Were Right
from the CD "Pracina Stomp"
 
 
 
  Cerca
 
  Newsletter
Nome
E_mail
 
 
 
 
 
 
  Nuove Uscite
 
 
 
  MATILDE POLITI, ALTRI TITOLI IN CATALOGO
 
I loro dischi
 
  Felmay Social Networks
   
 
  © 2020 Felmay Srl - P.I. 06974300011 | Powered by: Riccardo Marino
Spese di spedizione